Moussakà di patate

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un piatto della cultura greca, balcanica e mediorientale, riproposto in chiave vegan: una vera scoperta che non vi deluderà!IMG_9724

Ingredienti (per una teglia 35×20 cm):

  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo sedano
  • 200 gr fiocchi di soia
  • 700 gr patate
  • 400 gr passata di pomodoro
  • 300 gr formaggio di riso (Mozzarisella*)
  • 1-2 foglie di alloro
  • un mazzetto di basilico
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • pepe
  • sale
  • olio EVO
  • una manciata abbondante di mandorle tritate

Occorrente e Preparazione:
– una pentola per la cottura del ragù, una dove cuocere le patate e la soia, una teglia per comporre la moussakà
Mondate, lavate e tagliate a fette di 0.5 cm le patate. Gettatele in una pentola con abbondante acqua salata bollente per circa 10-12″. Scolatele delicatamente con una schiumarola e lasciatele raffreddare completamente. In una pentola mettete due cucchiai di olio extravergine di oliva, la cipolla tritata, la carota affettata sottilmente, il sedano a piccoli pezzi e fate cuocere per due minuti. Unite i fiocchi di soia re-idratati (il vostro ragù vegetale) e fate cuocere per una decina di minuti girando di tanto in tanto, sfumate con il vino rosso. Trascorso il tempo, aggiungete la passata di pomodoro, due foglie di alloro, sale, pepe e fate cuocere con il coperchio per 30″, aggiungendo acqua se serve e girando di taIMG_9718nto in tanto. Quando è pronto, spegnete e lasciate raffreddare. Ora potete comporre la moussakà. Su una teglia foderata con carta da forno (oppure unta con olio extravergine) mettete uno strato di patate lesse, uno strato di ragù vegetale, alcune fette di Mozzarisella. Continuate con un altro strato di patate, ragù vegetale e Mozzarisella. Spolverate abbondantemente il tutto con mandorle tritate e qualche foglia di basilico fresco. Cuocete in forno preriscaldato a 220° per circa mezz’ora. Togliete dal forno e lasciate raffreddare 5″ prima di servire.

🙂 Suggerimenti: noce moscata per profumare il ragù. Una besciamella per renderla più cremosa (ma assomiglierà così più ad una lasagna, la Mozzarisella sostituisce il formaggio ma non ‘fila’: è più facile ‘porzionare’ la quantità nel piatto singolo quando servite).

(fonte ispiratrice: petalidigirasole.com)


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •