Paella vegana

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

paellavegana3La paella prevede tutta una serie di ingredienti che noi abbiamo scelto di non mangiare ma se ne può realizzare una vegan altrettanto gustosa. Quella classica prevede: pistilli di zafferano, peperoni (rosso/giallo), melanzane, riso Roma, pisellini, fagioli borlotti o bianchi di Spagna, paprika dolce e forte. Io ho fatto alcune sostituzioni ‘obbligate’ usando gli ingredienti che avevo: è venuta davvero buona!

Ingredienti per 4 persone:

  • paellavegana1200 gr di bulghur
  • 2 zucchine
  • 2 carote grandi
  • 2 patate
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cipolla rossa
  • 450 grammi di pomodorini rossi tagliati a dadini
  • 200 grammi di fagiolini tagliati a metà
  • 1/2 cucchiaio di curry
  • 250 gr di lenticchie
  • sale
  • pepe

Occorrente e Preparazione:
– una padella capiente per cuocere le verdure a tocchetti, una pentola per la cottura dei fagiolini e del bulghur, una pentola (a pressione) per la cottura delle lenticchie, una mandolina
Sbollentate i fagiolini in abbondante acqua salata, scolateli, passateli sotto il getto di acqua fredda e metteteli da parte. E’ possibile acquistare due tipi di bulghur: quello crudo e quello precotto. Il bulghur crudo va cotto per 15 minuti in una quantità d’acqua pari a 2,5 volte il suo volume (dovrete moltiplicare il peso del bulgur per 2,5 per ottenere il peso dell’acqua da utilizzare. Per 200 gr di bulgur, ad esempio, userete 500 gr di acqua). Durante la cottura il bulghur assorbirà tutta l’acqua. Dopo la cottura bisognerà farlo riposare per circa 10 minuti. Il bulghur precotto va tenuto in ammollo per circa 20-30 minuti, e poi va cucinato come il bulghur crudo, ma utilizzando 2 parti di acqua (es. 400 gr di acqua peingredientixPaellar 200 gr di bulghur), e anche in questo caso dovrà riposare circa 10 minuti dopo la cottura. Usate l’acqua di cottura dei fagiolini per prepararlo, lasciate riposare, sgranate con una forchetta e mettete da parte. In una pentola preparate una base di cipolla, aglio, olio, alloro, carote e cuocete per 20″ le lenticchie (sciacquate) aggiungendo, prima di chiudere il coperchio, due cucchiai di salsa di pomodoro e acqua (come da indicazione sulla confezione dei vs. paellaveganalegumi secchi). In una larga padella fate rosolare gli spicchi d’aglio in poco olio EVO e cuocete velocemente le verdure che avrete precedentemente pulito e tagliato a cubetti (patata, zucchina, carota). Unite i fagiolini, il curry, 1/2 bicchiere d’acqua, sale (o un dado vegetale bio) e, a cottura quasi ultimata, i pomodorini spezzettati. Unite la cipolla appena prima di togliere dal fuoco, regolare di sale, decorate con foglie di basilico fresco. Servite una parte di bulghur, una di lenticchie, una di verdure (mischiandole assieme se vi piace di più).

🙂 Suggerimento: usate la paprika dolce e quella forte, aggiungete della frutta oleosa come noci e pinoli al bulghur o alle verdure!paellavegana2

 


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •